448 s.l.m. Rosso

Annata

2016

Classificazione

IGT Dolomiti

Area di produzione

In questo vino vengono  raggruppati i vitigni storici della nostra zona di produzione. Terreni sabbiosi, caldi e profondi come li troviamo nella Bassa Atesina sono l'ideale per il Lagrein. Questo vitigno autoctono è molto diffuso nella Valle dell'Adige e nella Bassa Atesina. Il Pinot Nero e la Schiava invece provengono dalle colline più soleggiate di Cornaiano. 

Vinificazione

La vendemmia avviene manualmente in piccoli contenitori per il trasporto in cantina. Le uve vengono diraspate e fermentate a temperatura controllata in tini d'acciaio inox, con successiva fermentazione malolattica. Affinamento in vasche di cemento.

Note sensoriali e suggerimenti

Con questo vino vogliamo esprimere la tipicità dei vini rossi della nostra zona di produzione. Questo uvaggio rispecchia in pieno la freschezza e leggerezza della Schiava, la piacevolezza del frutto del Pinot Nero e del gusto pieno e vellutato del Lagrein. Si abbina bene a grigliate di carne, arrosti, selvaggina e formaggi piccanti.

Microzona Cornaiano, Egna
Uve Lagrein, Pinot Noir, Vernatsch
Come servirlo (°C) 12-14°
Resa per ettaro (hl) 91
Contenuto alcolico (VOL%) 12,9
Acidità totale (g/l) 4,5
Zuccheri residui (g/l) 2,2
Invecchiamento (anni) 2-3