Patricia Pinot Noir

Annata

2015

Classificazione

Alto Adige DOC

Area di produzione

Le uve provengono in parte dai vigneti sulle colline dell’Oltradige, ad un'altezza di 450 - 500 m s.l.m. in vigneti ben areati, ed in parte dai pendii soleggiate di Mazzon e Montagna nella Bassa Atesina. Il terreno argilloso e calcareo si presta in modo ideale al vitigno Pinot Nero conferendogli una morbidezza vellutata ed una struttura elegante.

Vinificazione

La vendemmia avviene manualmente in piccoli contenitori per il trasporto in cantina. Dopo la diraspatura il mosto viene portato con la propria gravitá nei tini d'acciaio inox per la fermentazione (12-15 giorni). A fermentazione malolattica avvenuta affinamento per 15 mesi in piccole e grandi botti di rovere e 6 mesi in bottiglia.

Note sensoriali e suggerimenti

Pinot Nero strutturato e fruttato, arricchito da gradevoli sentori di vaniglia grazie all’affinamento in parte nelle barrique. Grazie alla sua pienezza strutturata e vellutata il Pinot Noir "Patricia" si accompagna in modo eccellente con piatti di carne.

Microzona Mazzon
Uve Pinot Noir
Come servirlo (°C) 14-16°
Resa per ettaro (hl) 56
Contenuto alcolico (VOL%) 13,9
Acidità totale (g/l) 5,5
Zuccheri residui (g/l) 2,0
Invecchiamento (anni) 8