Plattenriegl Pinot Bianco

Annata

2016

Classificazione

Alto Adige DOC

Area di produzione

Per questo vino utilizziamo le migliori uve del vitigno Pinot Bianco che vengono coltivate nell’Oltradige a ca. 450 – 550 m s.l.m., in vigneti  ben areati. La combinazione diversa dei terreni di produzione, dall'argilla, al calcareo e ghiaioso, conferiscono al vino un carattere unico.

Vinificazione

La vendemmia avviene manualmente in piccoli contenitori per il trasporto in cantina.   Dopo la pigiatura soffice a grappolo intero avviene la sfecciatura per sedimentazione naturale del mosto. Il 50% del mosto viene fermentato a temperatura controllata in tini d'acciaio inox, ed il 50% viene fermentato in grandi botti di rovere (50 hl.). Dopo la fermentazione alcolica per la parte in legno avviene la fermentazione malolattica. Affinamento sui lieviti fini per 8 mesi. 

Note sensoriali e suggerimenti

Il Pinot Bianco dá grappoli compatti dagli acini piccoli di colore verdastro. È il vitigno da bacca bianca più diffuso a Cornaiano. Grazie al suo carattere delicato, fresco e nel contempo pieno, il Pinot Bianco Plattenriegl si accompagna bene alle più svariate occasioni. Si abbina benissimo ad antipasti e piatti di pesce ed è molto apprezzato come aperitivo.

Microzona Cornaiano, Appiano
Uve Pinot Bianco
Come servirlo (°C) 10-12°
Resa per ettaro (hl) 56
Contenuto alcolico (VOL%) 14,5
Acidità totale (g/l) 5,9
Zuccheri residui (g/l) 2,8
Invecchiamento (anni) 5