Flora Pinot Bianco Riserva

Annata

2015

Classificazione

Alto Adige DOC

Area di produzione

Per questo vino utilizziamo solo uve accuratamente selezionate, vendemmiate su terreni particolarmente vocati con rese minime. La gran parte delle uve proviene dalle nostre zone di produzione di Cornaiano, caratterizzate da terreni morenici molto ricchi di scheletro (roccia porfirica) che conferiscono al vino il suo tipico aroma, pienezza e persistenza. Le uve restanti provengono dalla zona di Monte nel comune di Appiano, più fresca rispetto a Cornaiano (il sole tramonta prima). Terreni limo-argillosi su roccia calcarea conferiscono al vino freschezza e sapidità.

Vinificazione

La vendemmia avviene manualmente in piccoli contenitori per il trasporto in cantina. Dopo la pigiatura soffice a grappolo intero avviene la sfecciatura per sedimentazione naturale del mosto. La fermentazione avviene in botti di rovere francese da 12 e 15 hl con successiva (parziale) fermentazione malolattica. L'affinamento sui lieviti fini in botte dura 12 mesi, 6 mesi in in serbatoi d'acciaio inox e 6 mesi in bottiglia prima di essere commercializzato come Riserva.

Note sensoriali e suggerimenti

È il vitigno da bacca bianca più diffuso a Cornaiano. Al naso esprime note die Ananas e frutta matura. Vino elegante, persistente unita ad una ottima acidità e freschezza. Vino che promette una straordinaria longevità. Vino molto versatile che si accompagna bene a molte pietanze. 

Microzona Cornaiano, Appiano Monte
Uve Pinot Bianco
Come servirlo (°C) 10-12°
Resa per ettaro (hl) 40
Contenuto alcolico (VOL%) 14,9
Acidità totale (g/l) 6,2
Zuccheri residui (g/l) 1,8
Invecchiamento (anni) 10